Dolce, dessert, gelatoPatate, tuberiRicetta senza lievitoRicetta senza saleRicetta senza zuccheroRicette senza glutineRicette senza lattosioRicette senza uovaVino

Zuppa di radice di manioca e sagu

Zuppa di manioca e sagu

Radice di manioca o yucca o aipim o macaxeira

Radice di manioca  o yucca, non contiene glutine, se viene assunta regolarmente, può essere un valido integratore alimentare, per le persone che soffrono di tumori diagnosticati con la PET con glucosio radioattivo, e seguono regimi alimentari a basso contenuto di zuccheri.

Il Dr. Cynthia Jayasuriya consiglia di assumere 100 g di radice di manioca 2 volte al giorno cuocendola in una pentola di terra cotta, avendo cura di scartare le radici che hanno una colorazione blu. Questa zuppa ha un sapore neutro.

La radice di manioca è indicata nelle diete dimagranti, perché ha solo 160 kcal per 100 g, mentre la farina di tapioca, ha 350 kcal per 100 g

 

 

Zuppa di radice di manioca
Zuppa di radice di manioca

 

Con la farina della manioca meglio conosciuta come Tapioca si ottiene anche il sagù o “sagu de mandioca” o “tapioca pérola” perle di Tapioca.

Le perle di Tapioca, a cottura ultimata, diventano trasparenti e le applicazioni in cucina sono molteplici: dal salato al dolce, come gelificanti o per condensare l’alimento.

In inverno vengono cotte nel vino rosso con chiodi di garofano e cannella 

Le calorie del sagu sono di 300 kcal, ma aumentano a seconda degli ingredienti usati per comporre i piatti. 

 

 

Sagu di manioca
Sagu di manioca

 

NB  Il testo italiano non è perfetto perché è stato adattato a Google Traduttore e Balabolka.

@DrTraverso  titolare del  Copyright 2016

Disclaimer