Formaggi freschi e stagionatiPizza, focacciaRicette in italianoVideo ricette

La ricetta per preparare la pizza casalinga

Pizza casalinga




La ricetta e le regole per fare la buona e vera pizza casalinga

La pizza di Napoli, l’arte del “pizzaiuolo napoletano” sono un bene immateriale del patrimonio dell’umanità Unesco.

Le indicazioni per la preparazione della vera e buona pizza casalinga  per evitare i fastidiosi disturbi del intolleranza ai lieviti   in alternativa alla Piadapizza, la pizza senza lievito. 

Ingredienti per la pizza casalinga 

Farina di frumento 00 o  impasto per pizza  300 g   oz 10,60 

Salsa di pomodoro 200 g   7 oz   pomodori pelati  180 g 6,35 oz , estratto di pomodoro 20 g 0,7 oz , olio extra vergine d’oliva d’oliva 20 ml, sale a piacere) 

Mozzarella  200 g  7 oz 

Acqua  200 ml 

Olio extra vergine ,  2 cucchiai da minestra  

Lievito di birra granulare, 3 cucchiaini da da tè 

Sale fino iodato, mezzo cucchiaino da tè 

Zucchero, mezzo cucchiaino da tè 

Basilico, 5 foglie

Origano 



 

In un contenitore mettere

Farina con lo zucchero e  il lievito di birra granulare mischiare il tutto con un mestolo.

Aggiungere alla farina un bicchiere di acqua tiepida  37 ° C – 99° F dove è stato sciolto il sale fino iodato.
Impastare per un poco e poi aggiungere un cucchiaio di olio di oliva extra vergine e versare il tutto su un ripiano di marmo.




Preparazione vedi video 


Impastare a mano il tutto con molta forza.

Lasciare riposare per 2 ore a temperatura 25° C – 77°F e i 30 ° 86°F.  coprendola con un panno tiepido.

Dopo 2 ore, quando è cresciuta, rimpastarla e stenderla nella teglia unta di olio extra vergine d’oliva.

Una volta stesa la pasta sulla teglia, si  possono fare due tipi di cottura

  1. Mettere sulla pasta la salsa di pomodoro, la mozzarella, un filo d’olio extra vergine d’oliva un pizzico d’origano e 5 foglie di basilico
    Infornare a metà forno, con le resistenze superiori spente a forno caldissimo, quando la mozzarella si sarà sciolta, terminare la cottura sul fondo del forno, accendendo le resistenze superiori, sino a quando la pasta non sarà diventata di color giallastro marroncino,
  2. Riscaldare il forno alla temperatura massima, con solo le resistenze inferiori accese,  con solo la salsa di pomodoro  ed olio.( come da foto)
    Lasciarla sino a quando il fondo della pasta  non sarà diventata di colore giallastro marroncino, a questo punto  toglierla dal forno, aggiungere la mozzarella, il basilico e rimetterla a cuocere a metà forno, con le resistenze superiori accese,  per far sciogliere la mozzarella.

Per avere un pizza come quella del ristorante bisogna usare una teglia in rame stagnato,come quella che si vede nel  video.

Le teglie più adatte sono quelle per fare la farinata a bordo basso massimo 3 cm

 

 

Servire la pizza casalinga con vino bianco secco freddo

 

NB  Il testo italiano non è perfetto perché è stato adattato a Google Traduttore e Balabolka.

@DrTraverso  titolare del  Copyright 2016

Disclaimer